Londra su Uber: troppi quesiti sono ancora senza risposta

Moderato entusiasmo per la decisione presa da Londra di non rinnovare la licenza a Uber, a tutela della sicurezza degli utenti. Moderatamente entusiasti perchè consapevoli della ricorribilità di questa decisione. Sono oramai anni, in realtà, che la deprofessionalizzazione dell’attività di trasporto persone, sotto l’egida della deregulation e del mito liberista, alla luce di quanto riportato […]

Rider: immorale tollerarne l’attuale sfruttamento

Uno dei fenomeni più indecenti del mondo del lavoro, a cui assistiamo silenti, sia da parte della classe dirigente, sia come cittadini che ne utilizzano senza alcun senso critico il servizio, è quello delle consegne di cibo (o altro) da parte dei cd. “rider”. Questi ragazzi sono dei cottimisti, in totale rapporto di dipendenza lavorativa, […]

Intervento al convegno della TaxiEurope Alliance, TAXI TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

“Taxi e obbligo di servizio pubblico” 
Il servizio Taxi è sottoposto ad obblighi di servizio pubblico al fine di garantire continuità, universalità e copertura territoriale. Purtroppo, l’equilibrio economico del servizio taxi e di conseguenza l’efficienza del mercato della mobilità urbana sono ad oggi minacciati dall’entrata di nuovi player non soggetti alle stesse condizioni competitive. 
 […]

In replica all’editoriale di Giuseppe Turani per La Nazione

  Egr. Direttore, l’editoriale di oggi del dott. Turani ha suscitato una rara indignazione nei confronti dei tassisti della Toscana, per l’approssimazione, la superficialità, e perfino la scorrettezza dello stesso nei confronti di una intera categoria di lavoratori. Se uno non sapesse che il dott. Turani è uno dei più quotati giornalisti economici italiani, penserebbe che […]

La sharing economy e Uber sono una nuova bolla?

  Chi spicca tra le start Up della tanto decantata nuova frontiera dell’economia, la sharing economy, è la multinazionale Uber, stimata oggi 50miliardi di dollari. Uber pare più configurarsi come la classica bolla speculativa che raggiungerà il suo acme con una probabile quotazione in borsa. Priva di una struttura produttiva reale – lo stesso parco […]

Taxi: le indicazioni dell’Antitrust istituzionalizzano concorrenza sleale contra taxi

Firenze, 17 febbraio 2015. Il ddl liberalizzazioni nella prima sezione del capo V “Servizi pubblici locali” parla di “Eliminazione distorsioni concorrenziali per gli autoservizi di trasporto pubblico non di linea”, recependo di fatto tutte le indicazioni provenienti dall’Antitrust. A prescindere da quella che può apparire come una vera e propria innovazione legislativa ad aziendam, per […]