In risposta a “La libertà all’era di Uber” del direttore de La Nazione Pier Francesco De Robertis

Egr. Direttore, anche se non fossero stati resi noti dalla multinazionale Uber, gli importanti finanziamenti per svariati milioni di dollari, elargiti ai media di mezzo mondo, il suo editoriale avrebbe comunque avuto il sapore di quello che si chiama, in gergo, advertorial (advertising/editorial). Dire, come lei fa, che “la tecnologia supera la realtà” rischia di […]

Crack Cina? Tutte le borse mondiali stanno crollando per causa della Cina?

No sbagliato! Ma gli osservatori economici sono espressione semplicemente di una manifesta forma di sottosviluppo mentale della cultura attuale, oppure sono corrotti e rispondono ad uno spartito scrittogli da precisi interessi? Nel 2007/2008 con lo scoppio della bolla dei mutui subprime crolla l’economia mondiale. Da lì, il sistema occidentale ha fatto solo una cosa: salvare […]

Mentre i 37€ per gli immigrati sono un ammortizzatore pubblico mascherato, per ridurre davvero il debito pubblico dobbiamo prima… espanderlo! Ecco come.

  In questi giorni riflettevamo con un amico sul parziale riflesso positivo che aveva quella forma di sostegno pubblico in chiave assistenzialistica che avrebbero gli oramai famosi 37€ giornalieri che lo Stato italiano darebbe a profughi ed immigrati. Quei 37€ (o 30€ iva esclusa), infatti, entrerebbero nel sistema dell’economia reale impattando positivamente sulle strutture ricettive […]

Firenze mobilità: solo la Smart City ci salverà! 1) Dal cantiere nemico al cantiere amico della mobilità pubblica; 2)Taxi-sharing; 3) flessibilizzazione dei turni di servizio

Disamina e proposte per migliorare il servizio taxi. E’ indubbio che anche a Firenze il 2015 abbia fatto registrare maggiori presenze turistiche rispetto al 2014, ma è altrettanto indubbio che questo boom sia imputabile, almeno nella sua dimensione, non a fattori endogeno-strutturali dell’economia turistica fiorentina, quanto a due fattori esogeni di carattere eccezionale: 1) la […]

Grecia: se non la salvano sarà peggio!

In queste ore si decide la storia dell’umanità. E’ in atto in modo sempre più evidente uno scontro geo-strategico tra due filosofie economiche e antropologiche: da un lato il sistema transatlantico o sistema Nato, dall’altro quello dei Brics. Da un lato un sistema che dall’avvio della controrivoluzione culturale del “sesso, droga e rock and roll” […]

La proposta di modifica normativa della l. 21/92 dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti si pone fuori dalla Costituzione

Claudio Giudici – Ufficio studi Uritaxi Premessa L’analisi sistematica delle proposte di modifica dell’articolato della legge quadro sul trasporto persone mediante autoservizi pubblici non di linea, fa emergere chiaramente l’assoluta distanza dell’A.R.T. da quelli che sono i principi fondativi del nostro ordinamento costituzionale: la tutela del lavoro e dei lavoratori (artt. 1 e 4 Cost.), […]

Caro Feltri, ma su Uber e taxi fa tutto da solo? Lettera aperta al vicedirettore de Il Fatto Quotidiano 

Egr. Vicedirettore Feltri, chi conosce il servizio taxi, leggendola, potrebbe pensare al fatto che qualche società americana stia ben pagando certi articoli. D’altra parte la stessa dirigenza della multinazionale americana Uber, ha pubblicamente dichiarato, senza ritegno, e addirittura col piglio della intimidazione, che avrebbe assoldato investigatori per scovare gli scheletri nell’armadio dei giornalisti che avessero […]

#Elezioniregionali2015: il flop Moretti in Veneto è il dato più importante.

 Queste elezioni regionali se non hanno espresso granchè dal punto di vista dei contenuti, hanno però detto molto dal punto di vista dello scacchiere tattico delle varie formazioni politiche. L’effetto Renzi è totalmente mancato a queste elezioni, logorato dalla pedissequa attuazione governativa dell’agenda della Troika, così come già avviata da Monti in poi (il maquillage […]

In replica all’editoriale di Giuseppe Turani per La Nazione

  Egr. Direttore, l’editoriale di oggi del dott. Turani ha suscitato una rara indignazione nei confronti dei tassisti della Toscana, per l’approssimazione, la superficialità, e perfino la scorrettezza dello stesso nei confronti di una intera categoria di lavoratori. Se uno non sapesse che il dott. Turani è uno dei più quotati giornalisti economici italiani, penserebbe che […]

La sharing economy e Uber sono una nuova bolla?

 Chi spicca tra le start Up della tanto decantata nuova frontiera dell’economia, la sharing economy, è la multinazionale Uber, stimata oggi 50miliardi di dollari. Uber pare più configurarsi come la classica bolla speculativa che raggiungerà il suo acme con una probabile quotazione in borsa. Priva di una struttura produttiva reale – lo stesso parco auto […]